AtlantIdea

Discussioni Generali
Oggi è il 23/02/2020, 2:41

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 22 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: HELLDORADO
MessaggioInviato: 31/10/2008, 15:00 
Non connesso
Storic Member
Storic Member

Iscritto il: 24/01/2007, 15:33
Messaggi: 6687
Sicuramente il migliore album dei Negrita...e certamente uno dei migliori albumdi musica Italiana degli ultimi anni;
Ho preso in prestito una recensione presa sul web...la condivido pienamente:

Radio Conga: Africa e chitarra flamenco; Apre con le percussioni ed esplode con un ritornello che si apre al mondo, come la nascita di una nuova radio che diffonde messaggi di solidarietà e di azione sociale.

Il libro in una mano, la bomba nell'altra: un basso incisivo fin dall'incipit del pezzo. E' il suono di una martellante critica nella prima strofa ad un sistema economico che conduce la gente a farsi del male. Nella seconda strofa all'istituzione Chiesa e alla sua opulenza, posta in cruda contrapposizione con il messaggio del Cristo. Il libro rappresenta prima la cultura e poi il Testo Sacro; queste dovrebbero essere le vere armi di integrazione invece sono troppo spesso quelle in ferro e piombo a parlare.

Malavida en Bs. As.: musica da Giostra e poi.. batteria! Un riff di chitarra secco, tagliente e siamo catapultati nella notte caliente di Buenos Aires. La chitarra ritmica di Cesare è incalzante, gli interventi di Drigo a plettrata aperta danno respiro e definiscono le immagini di Pau, colorando il suo spagnolo. E' la canzone d'amore che un vagabondo argentino scrive per la sua cherie, un tango rock da ballare con lei.

Soy taranta: Drigo in un riff western ci abitua ad una ritmica rotonda. Sono poi chitarre in levare a dare il ritmo a Pau. Salento e deserto d'Africa, West e Messico, infine la tromba di Roy Paci. Tutte immagini di terre che bruciano di sole, in un pezzo che parla di magia e che è nato mentre i Negrita erano seduti al tavolo di una masseria di Lecce.

Gioia infinita: intro languido e di nuovo i fiati, meno incisivi di prima, però: qui cullano. In generale è la morbidezza la sensazione che permea il pezzo, come una mano che accarezza l'acqua di un fiume. E' gioia infinita quella dei Negrita: alla base della loro amicizia c'è come un fuoco sacro che li unisce.

Il ballo decadente: fischietti! L'animo guascone di un paese che ritrova orgoglio e identità solo in una partita di pallone? Contraddizioni, incredibilia, miracoli di un'Italia in cui o la gente non si rende conto di ciò che succede o oramai è così assuefatta che le cose gli scivolano addosso. Lo spirito del pezzo è un po' Rino Gaetano e un po' il witz alla base delle satire latine di Giovenale e Persio. Sono le percussioni primitive di Itaiata a stimolare ad una necessità di risveglio e di consapevolezza.

Muoviti!: questo pezzo riprende il reggae roots e lo ska, è un invito alla danza, al movimento del corpo e, come tipico del genere musicale, delle coscienze in un riscatto sociale. Suggestivo il freestyle nel finale di Chico, MC degli Aretuska.

Che rumore fa la felicità: primo singolo dell'album e unico pezzo interamente in italiano. Insieme a Gioia infinita contribuisce a creare quell'ottimismo e quella sensazione di possibilità su cui vuole poggiare il messaggio dei Negrita.

Salvation: pezzo che introduce un finale di disco assolutamente esplosivo. Le ritmiche si fanno serratissime così come la critica ad un sistema che luccica fuori ma è vuoto dentro. Il messaggio di rivoluzione è sia in lingua inglese che in dialetto napoletano.

Ululallaluna: il ritratto di un personaggio da sobborgo sudamericano in uno scenario tra alcol e prostituzione. Il tutto in salsa rock impreziosita dai cori cantati a pieni polmoni da tutti i Negrita.

Notte mediterranea: la festa, la latinità, tutto il calore e la vorticosità rock'n'roll di una torbida notte mediterranea. Il vortice è sottolineato dalle sonorità un po' pulp e rappresenta in generale la vita che passa e va, mentre troppo spesso non ce ne si accorge. Il finale del pezzo è una vera perla in fatto di intensità.

Brother Joe: questo solare e ritmatissimo pezzo è omaggio e dichiarazione d'amore a Joe Strummer e alla sua musica. Di base è un rythm'n'blues; verso il finale un inserto rimanda più apertamente ai Clash. E, adeguato al contesto dello scenario musicale italiano, proprio al masterpiece del rock contaminato, Sandinista dei Clash, questo disco può far pensare. Joe Strummer disse: “Il futuro non è scritto”. Certo è vero per i Negrita, così bravi a districarsi tra mille influenze.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 31/10/2008, 15:30 
Non connesso
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 24/01/2007, 21:13
Messaggi: 13817
Località: roma
Sai che non ho neanche un - dico UNO - disco dei Negrita ?
Quasi quasi dò inizio alla serie :flower:

Vado sulla fiducia, Libra :faroah:

_________________
A scuola andavo sempre benissimo.
Era al ritorno che spesso mi perdevo.


Andrea


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 31/10/2008, 15:34 
Non connesso
Storic Member
Storic Member

Iscritto il: 24/01/2007, 15:33
Messaggi: 6687
apsa ha scritto:
Sai che non ho neanche un - dico UNO - disco dei Negrita ?
Quasi quasi dò inizio alla serie :flower:

Vado sulla fiducia, Libra :faroah:


Uhm...ti conviene prima sentire di che si tratta.

Che sia musica di qualità e soprattutto non idonea alla conciliazione del sonno è garantito dal fatto che ad Ago non piacciono :flower: :flower: :flower:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 31/10/2008, 15:37 
Non connesso
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 24/01/2007, 21:13
Messaggi: 13817
Località: roma
Se per caso mi riesce di ascoltare prima di acquistare, tanto di guadagnato.
In alcuni centri commerciali le "prove d'ascolto" le lasciano fare a cani e porci, e pur non appartenendo di diritto a nessuna delle due categorie, spero che me lo permettano anche a me :flower:

_________________
A scuola andavo sempre benissimo.
Era al ritorno che spesso mi perdevo.


Andrea


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 31/10/2008, 16:49 
Non connesso
Old Member
Old Member

Iscritto il: 24/07/2007, 16:43
Messaggi: 2894
Località: Trentino
Tutto merito del BATTERISTA! :cheers: :cheers: :cheers:

_________________
i am lonely but you can free me,
all in the way that you smile


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 31/10/2008, 16:53 
Non connesso
Storic Member
Storic Member

Iscritto il: 24/01/2007, 15:33
Messaggi: 6687
Ago ha scritto:
Tutto merito del BATTERISTA! :cheers: :cheers: :cheers:


Guarda...ti devo dire...le batterie sono davvero notevoli; ci sono 2/3 pezzi tiratissimi in cui il batterista davvero merita un applauso :cheers:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 31/10/2008, 16:53 
Non connesso
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 24/01/2007, 21:13
Messaggi: 13817
Località: roma
Ago ha scritto:
Tutto merito del BATTERISTA! :cheers: :cheers: :cheers:


Batterista ? Quello che gli sostituisce gli accumulatori quando sono scarichi ? :cyclopsani:

_________________
A scuola andavo sempre benissimo.
Era al ritorno che spesso mi perdevo.


Andrea


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 31/10/2008, 16:54 
Non connesso
Storic Member
Storic Member

Iscritto il: 24/01/2007, 15:33
Messaggi: 6687
azz...ho trovato un mix dei nuovi pezzi

http://it.youtube.com/watch?v=ZX7NWukyAys&watch_response


però non rendono così i brani :pale:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 31/10/2008, 16:58 
Non connesso
Old Member
Old Member

Iscritto il: 24/07/2007, 16:43
Messaggi: 2894
Località: Trentino
libra ha scritto:
Ago ha scritto:
Tutto merito del BATTERISTA! :cheers: :cheers: :cheers:


Guarda...ti devo dire...le batterie sono davvero notevoli; ci sono 2/3 pezzi tiratissimi in cui il batterista davvero merita un applauso :cheers:


Rodimento.....ma lasciamo stare! :compress:

_________________
i am lonely but you can free me,
all in the way that you smile


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 31/10/2008, 17:01 
Non connesso
Storic Member
Storic Member

Iscritto il: 24/01/2007, 15:33
Messaggi: 6687
Ago ha scritto:
libra ha scritto:
Ago ha scritto:
Tutto merito del BATTERISTA! :cheers: :cheers: :cheers:


Guarda...ti devo dire...le batterie sono davvero notevoli; ci sono 2/3 pezzi tiratissimi in cui il batterista davvero merita un applauso :cheers:


Rodimento.....ma lasciamo stare! :compress:


se ascolti il pout-pourri che ho postato sopra lo sentirai in tutto il suo splendore :flower:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 31/10/2008, 18:47 
Non connesso
Storic Member
Storic Member

Iscritto il: 24/01/2007, 14:33
Messaggi: 6849
Località: trentino
Musica Italiana sicuramente sarà ottima musica, ascolterò. :cheers:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 01/11/2008, 18:27 
Non connesso
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 24/01/2007, 21:13
Messaggi: 13817
Località: roma
:hello1: Ascoltato, piaciuto, comprato ! :hello1:

Grazie Libra :cheers:

_________________
A scuola andavo sempre benissimo.
Era al ritorno che spesso mi perdevo.


Andrea


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 03/11/2008, 9:36 
Non connesso
Member
Member

Iscritto il: 11/04/2007, 10:05
Messaggi: 482
Località: Trento + o -
...io ,da possessore di tutti gli album, compresa qualche chicca ormai scomparsa, da ex iscritto al fanclub, da partecipe di numerosi concerti (dove i Negrita danno sicuramente il meglio e diventano in assoluto la miglior rockband della piazza...)...mi vergogno di non aver ancora avuto il tempo di prendere Helldorado :blackeye:

...ma provvederò...

_________________
Immagine

Beviamoci un caffè dolce compare, il nostro è un viaggio semplice e leggero
sarà altrettanto facile inciampare, succede a chi cammina e guarda il cielo.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 04/11/2008, 14:39 
Non connesso
Old Member
Old Member

Iscritto il: 24/07/2007, 16:43
Messaggi: 2894
Località: Trentino
libra ha scritto:

se ascolti il pout-pourri che ho postato sopra lo sentirai in tutto il suo splendore :flower:


Quel pout-pourri fa venire il patè de fois :compress:

Cmq col suo gruppo cover di qui è ancora più "metronomico", pure dal vivo :colors:

_________________
i am lonely but you can free me,
all in the way that you smile


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 04/11/2008, 15:09 
Non connesso
Storic Member
Storic Member

Iscritto il: 24/01/2007, 15:33
Messaggi: 6687
Lele ha scritto:
...io ,da possessore di tutti gli album, compresa qualche chicca ormai scomparsa, da ex iscritto al fanclub, da partecipe di numerosi concerti (dove i Negrita danno sicuramente il meglio e diventano in assoluto la miglior rockband della piazza...)...mi vergogno di non aver ancora avuto il tempo di prendere Helldorado :blackeye:

...ma provvederò...



tranne leparti evidenziate...siamo gemelli :cheers:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 22 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
cron
Powered by phpBB. Servizio offerto da MondoWeb.net