Quanto ciuccia lo Svagomezzo??

Discussioni Generali 2 e 4 ruote

Moderatore: Moderatore

Rispondi
Messaggio
Autore
Avatar utente
Lele
Member
Member
Messaggi: 482
Iscritto il: 11/04/2007, 11:05
Località: Trento + o -
Contatta:

Quanto ciuccia lo Svagomezzo??

#1 Messaggio da Lele »

...fatto primo pieno ieri :blackeye:

...risultato...12.99 km/l...pari al 7.7% ...il che mi lascia abbastanza soddisfatto a dire il vero, soprattutto perchè questo primo migliaio di km l'ho fatto con stile di guida pari pari a quello che avevo con la Megane, senza tante attenzioni, con velocità di crociera tra 90 e 110 km/h e guida spedita....e soprattutto ho fatto circa 400 km di autostrada sempre sui 140-150 all'ora, e la sensazione che ho è che lo Svagomezzo a velocità maggiori dei 120-130 kmh inizi a bere come un'idrovora complice il peso (quasi 2 tonnellate a vuoto) e la sezione frontale che non scherza mica sia per altezza che larghezza...oltre al fatto che ai 150 all'ora si è prossimi alla velocità massima che è sui 160-170 all'ora...

Quindi, penso che con una guida un pò meno decisa in quanto ad accelerazioni e riprese (eheheh), che non va molto d'accordo con lo smuovere 2000 kili di massa e dandoci dentro un pò meno in autostrada, spero di arrivare 14 forse anche 15 km/l :cheers: ...non sarebbe proprio male


Per il resto, molto soddisfatto...il mezzo va bene, si guida come un auto, le prestazioni sono soddisfacenti, è confortevole ed anche abbastanza silenzioso....tenuta di strada ottima e frenata pure...perfino lo sterzo è piuttosto preciso e permette di guidare bene. Il sensore di pioggia funziona meglio di quello della megane...e l'impianto di riscaldamento/climatizzazione pare molto potente. Unica cosa...manca il lunotto (nel mio caso i lunotti...) termico che credevo ci fosse vedendo il pulsante sulla plancia....ma il pulsante serve solo per gli specchietti...

:flower:
Immagine

Beviamoci un caffè dolce compare, il nostro è un viaggio semplice e leggero
sarà altrettanto facile inciampare, succede a chi cammina e guarda il cielo.

Avatar utente
apsa
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 13817
Iscritto il: 24/01/2007, 21:13
Località: roma

#2 Messaggio da apsa »

Non fatico a credere che la sezione frontale influenzi molto i consumi.

Col barattolo Oscenic ho notato differenze di consumo non trascurabili solo tenendo una velocità costante (col regolatore elettronico) di 120 anziché di 130 km/h.

Certo... fare i 120 in autostrada, specie nei pressi di Bologna, tanto per dire, dove ci sono tre quasi quattro corsie, é imbarazzante :flower:

E' altresì vero che per cumulare un risparmio significativo - con la differenza fra 120 e 130 km/h - bisogna macinare proprio tanti km....

Bene così, Lele, penso ti possa ritenere soddisfatto!
A scuola andavo sempre benissimo.
Era al ritorno che spesso mi perdevo.


Andrea

Avatar utente
cometa rossa
Advanced Member
Advanced Member
Messaggi: 1880
Iscritto il: 05/02/2007, 14:06
Località: Trento

#3 Messaggio da cometa rossa »

Beh, avrei detto consumi molto più alti a quella velocità. Ottimo!

Praticamente sono i consumni che ho avuto io oggi in città ( ma che azzo c'era a Trento oggi pome? Sembrava ci fosse tutta la città per strada, mi sverniciavano anche le biciclette)
Zeru tituli

Avatar utente
apsa
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 13817
Iscritto il: 24/01/2007, 21:13
Località: roma

#4 Messaggio da apsa »

cometa rossa ha scritto:...( ma che azzo c'era a Trento oggi pome? Sembrava ci fosse tutta la città per strada, mi sverniciavano anche le biciclette)
Guarda guarda... succede anche da voi ?
Da noi é la regola... il venerdì pomeriggio é da delirio, ogni settimana di ogni stagione di ogni anno... di ogni secolo... :cyclopsani:
A scuola andavo sempre benissimo.
Era al ritorno che spesso mi perdevo.


Andrea

Rispondi