La raccolta fondi per l’agente Raciti

Di tutto di più

Moderatore: Moderatore

Rispondi
Messaggio
Autore
Avatar utente
minny
Old Member
Old Member
Messaggi: 2873
Iscritto il: 24/01/2007, 15:08
Località: Trentino

La raccolta fondi per l’agente Raciti

#1 Messaggio da minny »

Non vorrei essere fraintesa, sono vicina e rattristata per quello che è successo ma mi vengono alcune osservazioni.
Perché il tg 5 ha dato il via ad una raccolta fondi per la famiglia?
Alla famiglia ci deve pensare lo stato ( bene e tanto!!!) ed imporrei un obbligo anche alle società coinvolte, ma non capisco il perché di questa raccolta.
Perchè per alcuni casi (come questo) si fanno raccolte e per altre no?
È forse diversa la moglie e i figli di quell’uomo ammazzato allo stadio 2 settimane fa?
E le mogli di quelli innocenti centrati dall’ubriaco di turno?ok mi direte che non stavano “servendo” lo stato…
Ma ancora peggio…magari in quei casi le famiglie saranno veramente “sole”.
E i poliziotti uccisi durante le sparatorie?
Io sono con la famiglia e spero che arrivino tutti i soldi di stò mondo, ma odio la strumentalizzazione delle cose e la disparità di trattamento.
Non so se mi son spiegata.

Avatar utente
apsa
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 13817
Iscritto il: 24/01/2007, 21:13
Località: roma

#2 Messaggio da apsa »

Perfettamente chiaro, e condivido la perplessità: perché disparità di trattamento ?

Tra l'altro, immagino che passata la bufera mediatica, entro poco, pochissimo tempo l'indignazione popolare, artatamente gonfiata dai soliti scaldasedie, si dimenticherà del tutto di questa ennesima tragedia.
A scuola andavo sempre benissimo.
Era al ritorno che spesso mi perdevo.


Andrea

Avatar utente
Mr.Pik
Storic Member
Storic Member
Messaggi: 5940
Iscritto il: 24/01/2007, 14:38
Località: Siena

#3 Messaggio da Mr.Pik »

Tra l'altro, immagino che passata la bufera mediatica, entro poco, pochissimo tempo l'indignazione popolare, artatamente gonfiata dai soliti scaldasedie, si dimenticherà del tutto di questa ennesima tragedia.


Matarrese: "Il calcio non può chiudere i morti sono parte del sistema"

Ho letto da qualche parte che gli stadi "a norma" in Italia sono solo 5!

Avatar utente
cometa rossa
Advanced Member
Advanced Member
Messaggi: 1880
Iscritto il: 05/02/2007, 14:06
Località: Trento

#4 Messaggio da cometa rossa »

Condivido il tuo pensiero Minny. Purtroppo il tg5, negli ultimi anni, a fianco di campagne che reputo giuste e doverose, si è talvolta lasciato trascinare in una specie di "sindrome da studio aperto", o da "novella 2000". Più spazio al sensazionalismo o ai sentimenti, meno alla cronaca. Nulla di male, se non fosse che temo finirà come paventa Andrea, una volta passato l'evento mediatico.
Ovviamente ciò non intacca minimamente il fatto che sia stata una tragedia, di cui purtroppo, però, ne accadono spesse senza che i media si scatenino.
Zeru tituli

Avatar utente
apsa
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 13817
Iscritto il: 24/01/2007, 21:13
Località: roma

#5 Messaggio da apsa »

E come commentavamo ieri sera con Pik, una cosa che a me ha molto, moltissimo infastidito, é stato il commento di quel mezzo mafioso di Pippo Baudo, commento proferito nel corso della trasmissione della Ventura, domenica pomeriggio:
"E' una vergogna che il Papa non abbia detto una sola parola alla famiglia dell'agente morto.."

Ma come si permette, 'sto fetido intrallazzone, che per guadagnare in ascolto e popolarità si inventò la famosa manfrina a Sanremo, anni fa, in cui un tizio da lui pagato minacciò di gettarsi dal loggione del teatro, e solo grazie allo "intervento risolutore" di PippoBaudo tuta la questione sembrò risolversi ? Vi ricodate?

Ma comunque... dal momento che ci sono indagini in corso, inchieste ed arresti, come doveva pronunciarsi senza rischiare di sparare cazzate come invece molti continuano a fare ?
E aggiungo: se il Papa dovesse pronunciarsi in televisione per ogni evento tragico di questo genere... quante ore di presenza in televisione occorrerebbero, ogni giorno ? Non é giusto parlare di ciascun lavoatore che muore in un cantiere ? Non é giusto parlare di tanti malati che muoiono in ospedale ? Non é giusto allora parlare di tanta gente che muore di malattia e/o di fame dimenticata e trascurata da noialtri ricchi e benestanti ?
Fate voi l'elenco, e ditemi se mi sbaglio...

:monkey:
A scuola andavo sempre benissimo.
Era al ritorno che spesso mi perdevo.


Andrea

Avatar utente
libra
Storic Member
Storic Member
Messaggi: 6687
Iscritto il: 24/01/2007, 15:33

#6 Messaggio da libra »

Condivido in pieno le perplessità di Minny...assolutamente.

Ritengo comunque che, purtroppo, in Italia si diffonde sempre di più la moda (di pessimo gusto) da parte di questa o quell'altra forza politica di sfruttare il clamore intorno ad una disgrazia per ricevere consensi da parte dell'elettorato...
oramai le campagne elettorali cominciano il giorno dopo le elezioni e sempre di più sfruttano questi brutti episodi...e lo si è visto da quello che si è letto e sentito in questi giorni...
chiuderanno gli stadi non a norma...costringendo così società e sindaci alla messa a norma in tempi brevissimi, cosicchè a maggio, quando ci sarà la commissione UEFA in Italia per visionare i nostri stadi in previsione di EURO2012...l'Italia avrà tutti gli stadi che rispondono alle esigenze dell'organizzazione...altro che solidarietà e sgomento da parte del CONI.

Avatar utente
Mr.Pik
Storic Member
Storic Member
Messaggi: 5940
Iscritto il: 24/01/2007, 14:38
Località: Siena

#7 Messaggio da Mr.Pik »

chiuderanno gli stadi non a norma...costringendo così società e sindaci alla messa a norma in tempi brevissimi, cosicchè a maggio, quando ci sarà la commissione UEFA in Italia per visionare i nostri stadi in previsione di EURO2012...l'Italia avrà tutti gli stadi che rispondono alle esigenze dell'organizzazione...altro che solidarietà e sgomento da parte del CONI.

Spero che risolvano questa situazione con i provvedimenti preannunciati, ma credo che tu sia troppo ottimista. Tomasi di Lampedusa scrisse: "Cambiare tutto perchè tutto rimanga come prima." Il calcio ha troppi interessi trasversali perchè sia regolamentato con lacci e lacciuoli che ne limitino la sua attività e molti di noi hanno la memoria corta.

Avatar utente
libra
Storic Member
Storic Member
Messaggi: 6687
Iscritto il: 24/01/2007, 15:33

#8 Messaggio da libra »

ma infatti Pik è quello che ho (tentato) detto; Quello che interessa al CONI è che l'industria del calcio produca...Matarrese lo ha detto chiaramente...ma in Italia bisogna essere ipocriti.

Avatar utente
Mr.Pik
Storic Member
Storic Member
Messaggi: 5940
Iscritto il: 24/01/2007, 14:38
Località: Siena

#9 Messaggio da Mr.Pik »

ma infatti Pik è quello che ho (tentato) detto;

Ops...non c'ero arrivato! :scratch:

Avatar utente
apsa
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 13817
Iscritto il: 24/01/2007, 21:13
Località: roma

#10 Messaggio da apsa »

'Sta cosa non la capisco mica, io.

Continuano a dire "chiudere gli stadi non a Norma"

Ma quanti cazzo di stadi ci sono, a Norma ? Tutt'al più ce ne saranno un paio, tié...
E' un bel paesello, si, ma proprio fino a laggiù devono andare a giocare ?

BAHHH!!!
A scuola andavo sempre benissimo.
Era al ritorno che spesso mi perdevo.


Andrea

Avatar utente
minny
Old Member
Old Member
Messaggi: 2873
Iscritto il: 24/01/2007, 15:08
Località: Trentino

#11 Messaggio da minny »

apsa ha scritto:E come commentavamo ieri sera con Pik, una cosa che a me ha molto, moltissimo infastidito, é stato il commento di quel mezzo mafioso di Pippo Baudo, commento proferito nel corso della trasmissione della Ventura, domenica pomeriggio:
"E' una vergogna che il Papa non abbia detto una sola parola alla famiglia dell'agente morto.."

Ma come si permette, 'sto fetido intrallazzone, che per guadagnare in ascolto e popolarità si inventò la famosa manfrina a Sanremo, anni fa, in cui un tizio da lui pagato minacciò di gettarsi dal loggione del teatro, e solo grazie allo "intervento risolutore" di PippoBaudo tuta la questione sembrò risolversi ? Vi ricodate?

Ma comunque... dal momento che ci sono indagini in corso, inchieste ed arresti, come doveva pronunciarsi senza rischiare di sparare cazzate come invece molti continuano a fare ?
E aggiungo: se il Papa dovesse pronunciarsi in televisione per ogni evento tragico di questo genere... quante ore di presenza in televisione occorrerebbero, ogni giorno ? Non é giusto parlare di ciascun lavoatore che muore in un cantiere ? Non é giusto parlare di tanti malati che muoiono in ospedale ? Non é giusto allora parlare di tanta gente che muore di malattia e/o di fame dimenticata e trascurata da noialtri ricchi e benestanti ?
Fate voi l'elenco, e ditemi se mi sbaglio...

:monkey:


l'elenco sarebbe lunghissimo e non sbagli per niente...
mi viene in mente quel ragazzo che si fermò per aiutare un altro con l'auto che nn partiva e venne falciato da un'altra auto...
o sempre per rimanere nello sport, chi se lo ricorda quel ragazzo trentino volontario che a Monza morì perchè parti una gomma di un auto dopo un'incidente?la moglie incinta non aveva forse bisogno di aiuto?ma il tg5 dov'era?
e tutta le gente che muore mentre sta salvando altre persone?
ma l''elenco sarebbe troppo lungo...tutto dipende da quando succedono le cose e se c'è "bisogno" di strumentalizzarle o "politicarle" o meno.

Rispondi